Bloody Sound Fucktory - Do It Better, Do It Yourself


Alza il volume, scegli il rumore!

Bloody Sound Fucktory ha in serbo una novità esplosiva: ecco a voi Volumorama, ovvero una collana di split 7" in vinile colorato e tiratura limitata che ospiterà i pesi massimi della musica italiana che conta. Quella che piace a noi, vera, indifferente alle mode del momento, senza limiti di genere e con un unico paletto, qualità da prima classe. Una serie che proseguirà nei mesi a venire e che porteremo avanti senza cadenza fissa. Artwork a cura del nostro evergreen Sonny Refo Alabama, il cui stile grafico è indissolubilmente legato a quello che Bloody Sound Fucktory è stata, è e sarà.


Volumorama #4 - Gerda / Lleroy

bloody058 - Maggio, 2017

ACQUISTA

Primo Volumorama del 2017, focus sulle Marche, fuoco dalle Marche. Da Jesi con furore i GERDA e la loro "Vipera": la sintesi perfetta di una concezione sonora in sviluppo da oltre dieci anni. Disordine, confusione, caos, pura devastazione hardcore e un accanimento chirurgico perpetrato nei confronti del vostro apparato uditivo con una furia iconoclasta e oltranzista.
Sull'altro lato il power trio LLEROY, concittadini dei Gerda trapiantati a Bologna che, con "Siluro", anticipano il sound dell'imminente nuovo album seguito dell'ottimo "Soma": martellanti, caustici, massicci e discordanti, il loro è un monolite di rumore che fa convivere drumming ipercinetico e riff affilatissimi e spinosi, che farebbe la sua porca figura sul catalogo della Amphetamine Reptile. E non dite che non vi avevamo avvisato.


Volumorama #3 - Bachi Da Pietra / The Shipwreck Bag Show

bloody055 - Novembre, 2016

ACQUISTA

Il terzo capitolo di Volumorama ospita artisti illustri già presenti nella prima uscita: Bruno Dorella, qui con i BACHI DA PIETRA in compagnia di Giovanni Succi, e la coppia Iriondo / Bertacchini (Cagna Schiumante / Immaginisti) aka THE SHIPWRECK BAG SHOW. Più che uno split, questa volta, una collaborazione tra due band che sono vero patrimonio nazionale: in "Figli dei giorni silenziosi" sulla trama di chitarra elettrica, armonica e batteria tessuta dai Bachi da Pietra si staglia il delirio visionario di Bertacchini, per un brano al contempo acido e magnetico. E in "Roccia" avviene il contrario: una base di melobar e batteria che si carica fino a saturarsi di potenza, in sintonia con la voce cavernosa di un Succi in splendida forma. Due gemme rare per veri intenditori. 



Volumorama #2 - Mombu / Germanotta Youth

bloody053 - Gennaio, 2016

ACQUISTA

Anno nuovo e tanti buoni propositi: la seconda uscita di Volumorama ospita due delle band più devastanti ed efferate in circolazione: "Revenge Of Pre-Industrialization" è una cerimonia ancestrale di noise direttamente dalle viscere dell'Africa più nera, autori i MOMBU di Luca Mai (Zu) e Antonio Zitarelli (Neo, Surgical Beat Bros). "Agatha Grind Dance Floor" ci proietta invece dalle origini dell'umanità al distopico, infernale futuro digitale dei GERMANOTTA YOUTH, freddi e spietati chirurghi grindcore che in meno di cinque minuti condensano l'apocalisse in musica. Il Volume continua.



Volumorama #1 - OvO / Cagna Schiumante

bloody051 - Novembre, 2015

ACQUISTA

E iniziamo col botto: per il primo Volumorama vi proponiamo una strana coppia: da un lato il duo Dorella-Pedretti a.k.a. OVO, una delle band più attive e leggendarie del panorama rock rumoroso mondiale, che ci regala "Empio", tre minuti di puro inferno in musica. Semplicemente e terribilmente massacrante. Dall'altro i CAGNA SCHIUMANTE: un trio di nomi che non ha bisogno di presentazioni - Xabier Iriondo (Afterhours, Six Minute War Madness, A Short Apnea), Roberto Bertacchini (Starfuckers, Sinistri) e Stefano Pilia (Massimo Volume, In Zaire) - per un progetto d'avanguardia senza compromessi. Un cortocircuito che genera un sound devastato, scorticato e disturbato, ambienti saturi di corrente elettrica e surrealismo sonico, rumore e parole di un'acidità che corrode. Ascoltare "Tennis" per credere.